Collaborazione Born Pretty Store: VCND Bluesky 006

sabato, novembre 21, 2015

Voglio andare a vedere la seconda parte del Canto della rivolta, ma devo aspettare ancora un giorno e tutto ciò mi rende molto triste.
Mia madre oggi ha voluto comprare un nuovo maglioncino ad Ariel, sopra il quale c'è una faccia di panda, e diciamo che io ho bocciato tutti quelli che mi ha fatto vedere perché mi piaceva questo ahahah Ariel non è stata tanto felice di indossarlo, ogni due passi cascava a terra e mi guardava con uno sguardo del tipo ti ucciderò nel sonno, però è così carina *-* 


VCND Bluesky 006

Quantità 7.5 ml
PaO 12 M
Prezzo 6.44 €



Per questa nuova collaborazione con il sito di Born Pretty Store ho scelto di richiedere solo smalti, e questo brand era uno di quelli che mi incuriosiva di più, così l'ho subito messo in lista per poterlo provare.

Si tratta di una linea di 12 smalti termici, metà crème e metà con glitter, io ne ho scelto uno di questa tipologia, si tratta del numero 006. Questo in particolare assume una colorazione fucsia acceso con il freddo, sfumando verso il rosa, fino ad un bianco perlato che appare con il caldo. Al suo interno sono presenti dei glitter hex argentati di due diverse dimensioni ed anche degli shimmer.
È il secondo termico che mi capita di provare ma, a differenza di quello Essence, qui il cambiamento di tonalità salta subito all'occhio, e l'ho notato anche sono tenendo la boccetta in mano mentre scattavo le foto. Questi sono i termici che mi piacciono!



Presenta un pennellino corto e piatto, dal taglio classico, e si allarga bene a ventaglio, risultando molto flessibile, tant'è che sul mignolo sono stata costretta a usarlo di traverso perché è risultato più largo della mia unghia.
La consistenza del prodotto è densa, forse dovuto anche alla presenza degli glitter, mentre, per quanto riguarda la stesura, mi ha dato giusto qualche piccolo problema all'inizio, perché ha faticato un po' a scivolare sulla base che ho messo, ma con le successive passate non mi ha creato altri fastidi.
La coprenza alla prima mano non è il massimo, infatti l'ho trovata abbastanza trasparente, per questo motivo è meglio farne almeno un altro paio se si vuole ottenere un risultato omogeneo. A due andava già bene, ma dal momento che il bianco non è molto marcato, non volevo che si notasse in modo eccessivo il margine libero. 
Per quanto riguarda i tempi di asciugatura sono rimasta colpita perché è davvero super rapido, dopo 30 secondi era già pronto per la seconda passata.
Lo smalto tende a restare un pochino opaco quindi vi suggerisco di stenderci sopra una mano di top coat, e non preoccupatevi perché non altera assolutamente l'effetto termico.
Io non l'ho ancora levato perché devo ammettere che mi spiace, mi sono letteralmente innamorata e dato che è ancora integro penso di tenerlo almeno fino a martedì, quando sarò costretta a toglierlo per preparare le nail art, comunque vista la presenza dei glitter non credo basti strofinare il cotone con il solvente, è più indicato avvolgere le dita con la stagnola così da fare meno fatica.
L'effetto finale è davvero straordinario, il bianco e il fucsia si sposano alla perfezione e l'aggiunta dei glitter dà un tocco in più allo smalto. Ho ricevuto un sacco di complimenti, tutte le persone a cui l'ho fatto vedere ne sono rimaste affascinate, ed ho già tre amiche prenotate perché lo vogliono anche loro. 
Questa linea è fantastica ed ho già puntato il prossimo che devo assolutamente provare, anche se, diciamolo in modo chiaro, vorrei averli tutti ahahah.
Promosso a pieni voti! 
A voi è capitato di provare uno smalto di questo brand? Che impressione vi ha fatto? 

Per acquistarlo: http://www.bornprettystore.com/bottle-75ml-thermal-nail-polish-temperature-color-changing-nail-polish-p-22746.html


Luce solare
Luce interna
Flash
Luce artificiale
Dettaglio colore
Dettaglio termico
In questa foto si possono notare le differenti tonalità che lo smalto assume con il caldo e il freddo

Vi ricordo che per voi c'è uno sconto del 10% sui vostri acquisti che riguardano i prodotti per le unghie, non dovrete fare altro che inserire il mio codice personale quando state effettuando il pagamento. Se lo utilizzate almeno cinque volte me ne verranno spediti alcuni per fare un giveaway. 
 


Potete trovare Born Pretty Store anche su: Facebook  Instagram Twitter


Tutti i prodotti mi sono stati inviati dall'azienda allo scopo di recensirli. Non ho ricevuto alcun compenso monetario per scrivere questo post, e le mie valutazioni non sono state in alcun modo forzate, si tratta della mia personale opinione riguardo al prodotto ricevuto.
 

Alla prossima :)

Ti potrebbe interessare

8 commenti

  1. È la prima volta che vedo uno smalto termico con i glitter, è bellissimo! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avrò ripetuto mille volte ma mi sono davvero innamorata di questo smalto

      Elimina
  2. sono sincera non mi sono mai fidata a prendere smalti da BPS, questo però è un bellissimo termico con un cambio di colore davvero radicale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne ho provati alcuni e ti dirò che mi ci son trovata benissimo, cioè non li vedo come i classici smalti che troviamo nei negozi dei cinesi, la qualità mi sembra davvero migliore

      Elimina
  3. Mai avuto niente a che fare con questo brand ma questo smalto è così bello!!! :D Foto di Ariel!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La puoi vedere qui https://www.instagram.com/p/-WDniSlq4V/?taken-by=redda88 A colpo d'occhio si può notare la sua felicità ahahah

      Elimina
  4. Wow, questo smalto termico con i glitter è davvero carinissimo!
    L'avevo già adocchiato sul sito, l'unica cosa che mi trattiene dal provarne uno anch'io è il fatto di non conoscerne l'inci. Per caso c'è scritto sulla boccetta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No purtroppo niente inci, sul retro ci son sono scritte cinesi a me incomprensibili

      Elimina

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.