Nail polish glossary: S come...

lunedì, luglio 21, 2014

Suede
( http://www.nail-art-101.com/)
Lo suede è uno smalto che ha una finitura simile al matte ma con l'aggiunta di piccoli shimmer, che gli donano un tocco di lucentezza, senza alterare troppo l'effetto opaco.

Skittle manicure
(http://the-swatchaholic.com/)
In una Skittle manicure viene indossato uno smalto diverso su ogni unghia; viene chiamata in questo modo perché di solito vengono utilizzati colori vivaci e brillanti, che ricordano le caramelle Skittle.
Saran Wrap
(http://www.qtplace.com/)
È un tipo di nail art abbastanza semplice da realizzare, che dà alle unghie un effetto marmorizzato. Si possono utilizzare due o più colori ed esistono due procedimenti:
  • 1) Stendere una base e aspettare che si asciughi, sopra di essa stendere un secondo smalto, di un colore diverso, e prendere della pellicola trasparente. Accartocciarla su se stessa, in modo che sulla superficie si formino delle pieghette, e poggiarla sull'unghia, dando dei leggeri colpetti; in questo modo la pellicola si porterà via un po' di colore, scoprendo quello sotto.
  • 2) Stendere una base e aspettare che si asciughi, nel frattempo, su un pezzo di carta o di alluminio, versare una goccia di colore. Accartocciare una pallina di pellicola e prelevare un po' di smalto (eliminando l'eccesso di prodotto), infine tamponarla leggermente sull'unghia.
Sheer
(http://stayuptodates.com/)
Gli smalti sheer tendono a dare una leggera tinta sulle unghie, più che un vero e proprio rivestimento di colore. Alcuni sheer possono avere shimmer o frost, essere iridescenti o duechrome. Altri, invece, si limitano, come già scritto sopra, a dare una tinta alle unghie, che viene definita "office-appropriate", come il color pesca, il rosa o il beige.
Si parla di sheer anche negli smalti normali, quando questi, alla prima passata, tendono ad avere una coprenza molto bassa, in alcuni casi quasi trasparente, e bisogna dare più mani di prodotto per avere un colore pieno.

Shimmer
(http://www.fabfatale.com/)
La finitura shimmer è una delle più popolari tra gli smalti, e al suo interno contiene delle particelle che brillano alla luce. Molto spesso queste particelle sono argentate o dorate, ma esiste davvero un'ampia gamma di brillantini. Alcuni hanno una tonalità più chiara rispetto al colore di base, altri sono di un colore completamente diverso. Possono essere duochrome, holo, suede, foil, ecc... Molte finiture, nella loro essenza, sono considerate shimmer.
Tra le varie gamme di shimmer esiste anche quello "nascosto"; alcuni shimmer possono essere così fini che è quasi impossibile notarli, e danno allo smalto un effetto satinato. Altri volte, invece, li possiamo notare nella boccetta ma una volta applicato lo smalto questi sembrano scomparire; il loro scopo è quello di dare profondità al colore.

Smile line
La smile line è la forma che viene data alla french manicure; una volta steso il colore sulla lunetta, con un pennellino, viene allungato sui lati, verso l'alto, dandogli così la forma di un sorriso.

Stamping
(http://www.belle-etoile.fr/)
Le piastre per lo stamping sono dischi di metallo o fogli che presentano delle immagini incise su di essi. Per creare uno stamp viene versato sulla piastra dello smalto appositamente formulato (oppure un semplice smalto denso e pigmentato), viene poi raschiato via l'eccesso con una speciale spatolina, e nell'incisione rimane dello smalto, che dev'essere prelevato con una matrice di colla, sopra la quale viene pressata, in modo che essa prelevi il prodotto rimasto, e successivamente la matrice viene premuta sull'unghia, facendo trasferire il disegno.

Sponging
(http://www.thenailasaurus.com/)
La tecnica di usare delle spugne per trasferire il colore sull'unghia. Funziona meglio quando si parte da una base bianca. Con questa tecnica si possono effettuare diverse nail art: gradient, effetto arcobaleno, le galaxy, ecc...

Sheet marks

Sono quei segni che restano sulle unghie quando andiamo a dormire prima che lo smalto sia completamente asciutto.

Sandy/Sugar
(http://www.stephscloset.com/)
Gli sugar/sandy (vengono chiamati anche effetto asfalto) sono comparsi a partire dall'estate scorsa, e sono smalti dalla finitura particolare, perché al loro interno presentano delle microparticelle che donano un effetto materico tridimensionale, il quale, una volta che lo smalto si è asciugato, restano in rilievo e ruvido al tatto. Questi smalti sono solitamente molto pigmentati e impiegano qualche minuto in più ad asciugare, rispetto a uno smalto classico. Possono avere una finitura matte o suade (in alcuni sono presenti anche glitter/flakies), e su di essi non va applicato alcun top coat.


Striping tape
È un particolare nastro adesivo utilizzato nelle nail art, dalla forma sottile e dai molti colori, che hanno un finish metallico. Può essere usato direttamente sulle unghie, come decorazione, oppure per creare semplici linee, da riempire con uno smalto, o disegni più elaborati.


Ti potrebbe interessare

2 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.