Smalto del giorno #68 Butter London - Knees up

lunedì, marzo 17, 2014

Buongiorno ragazze, un tizio su Twitter, tale Vincent Dignan, che fra l'altro non seguo e lui non segue me, mi ha aggiungo in un gruppo chiamato bloggers with potential, qualcuna tra di voi è stata aggiunta? A dirla tutta non ho neppure la più pallida idea di dove mi abbia pescata à_à
Il bel tempo imperversa ma qui da me c'è un vento maledetto e freddissimo che sembra paracularci .-. ovviamente quando il vento calerà come minimo ci sarà una settimana di pioggia, tipico...
Buona festa di San Patrizio LOL so che qui non si festeggia, o per lo meno ci sono quelli che lo fanno solo per avere una scusa valida per bere. Avete indossato qualcosa di verde oggi? 

Butter London - Knees up

Quantità 11 ml
PaO 30 M
Prezzo 12.00 £ 

Questo è il mio primo Butter London, fino ad ora avevo visto questo brand in prevalenza sui blog delle ragazze straniere, che sembrano averne millemila, e il fatto che sul sito costino 15 dollari/12 sterline mi aveva sempre fatto storcere il naso all'idea di comprarli, specie perché il costo delle spese di spedizione è un salasso e non mi sembrava il caso di vendermi un rene al mercato nero. 
Dato che la mia migliore amica è andata a Londra le ho chiesto di portarmene almeno uno, perché ero stanca di star lì a rosicare dall'invidia. Comunque, giusto per dire, da Boots c'erano sconti su qualunque cosa ma questo l'ha pagato a prezzo pieno, e anche così lo stand era praticamente vuoto, e a me vien da dire che i signori Butter London ogni tanto potrebbero metterlo qualche sconticino o non far pagare le spese di spedizione, non fate i tirchioni! 
La scelta del colore l'ho lasciata alla mia amica, che mi ha portato questo bel rosso shimmer dalla finitura metallizzata, ed è proprio questa finitura a renderlo meraviglioso e molto elegante; io me ne sono innamorata a prima vista! All'inizio pensavo che fosse uguale al numero 211 della Debby, che già possiedo, ma questo è leggermente più chiaro e lucido. 
Ha due tappi: quello esterno rettangolare, che si leva spingendo leggermente sui lati e tirandolo verso l'alto, e uno interno più piccolo a cui è attaccato il pennellino. In teoria potrebbero essere usati insieme, per avere una presa più salda, ma io vi consiglio di togliere quello esterno perché, girandolo, rischiate di romperlo.
La stesura è abbastanza confortevole, anche se in certo punti il pennellino tendeva a portarsi via il colore appena steso.
È uno smalto davvero molto pigmentato e la coprenza è ottima fin dalla prima passata.
L'asciugatura, invece, non è stata velocissima; non abbondate troppo con il prodotto perché, essendo molto denso, rischiate che resti colloso, e per questo motivo io l'ho dovuto mettere una seconda volta. 
Comunque per chi ama i rossi questo smalto è l'amore puro, ed ora la mia voglia di avere altri Butter London è cresciuta ancora di più! Quando un giorno riuscirò ad andare a Londra ne comprerò almeno altri due, anche se la scelta dei colori sarà davvero dura.

Luce solare
Luce interna
Flash
Luce artificiale
Dettaglio boccetta

Voi avete avuto la possibilità di provare uno smalto di questa marca? Come vi ci siete trovate?
Ora aspetto l'arrivo della mia amica per farle vedere la seconda stagione di Teen Wolf. Alla prossima :)


Ti potrebbe interessare

4 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.