Tutorial: Halloween #1 Frankenstein

sabato, ottobre 12, 2013

Buongiorno ragazze, ieri mi sono arrivate le tips da esposizione (devo dire che la tizia che me le ha spedite è stata rapidissima, dal momento che credevo di dover aspettare almeno una quindicina di giorni), così stamattina ho deciso di cominciare con i tutorial.
Come ho già detto in un post precedente, non parto con la presunzione di volervi insegnare a fare nail art, perché non ho la giusta manualità per ritenermi anche solo lontanamente brava, e poi qualcuno dovrebbe insegnare a me come muovermi ahahah semplicemente mi piace sperimentare e mi va di condividere con voi. Quelle che vi propongo sono nail art semplicissime, alla portata di tutti, anche di ragazze come me che hanno due mani sinistre ma che hanno comunque la voglia di provarci.
Sono sicura che tra di voi ci saranno ragazze molto più brave di me, che probabilmente rideranno dei miei ridicoli tentativi di imparare quest'arte, ma alla fin fine tutti partono dalle basi, e chissà che un giorno non possa diventare brava anch'io.
I tutorial che vi propongo li ho trovati in giro per Instagram, Tumblr e blog vari, e quando mi sarà possibile metterò la fonte.

Per questo nuovo ciclo di tutorial voglio entrare nel clima di Halloween. Dal momento che ci stiamo preparando per mascherarci, perché non far indossare una maschera anche alle nostre unghie? Cominciamo con la creatura partorita dalla mente di Mary Shelly: Frankenstein.
Fonte: Katrinas's nail blog
Per questo tutorial vi occorrono:
  • Smalti (Verde - nero - bianco)
  • Pennelli per nail art
  • Dotter
  • 1) Cominciate col stendere una base di verde, vedete voi quale usare, purché non sia eccessivamente scuro, altrimenti i dettagli andrebbero a perdersi. In teoria bisognerebbe usare un verde opaco, ma la mia scorta si riduce a cinque, tre dei quali non li potevo usare, così ho scelto questo che ha anche dei microglitter; se ne avete anche voi uno così e volete usare quello potete farlo, purché i glitter non siano superficiali. Nel caso lo smalto risulti troppo liquido, vi consiglio di stendere prima una base bianca e successivamente passare al verde.
  • 2)  Con un pennello dalla punta fine e lo smalto nero, disegnate dei triangolini uniti nella parte superiore dell'unghia, delineando così l'attaccatura dei capelli.
  • 3) Colorate i capelli con lo smalto nero. Se il pennellino del vostro smalto è troppo largo, utilizzate uno dei pennellini in dotazione nei set che potete trovare a poco prezzo anche nei negozi dei cinesi. Vi consiglio quello dalla punta quadrata (di solito ce ne sono due, usate il più piccolo).
  • 4) Con il dotter create due palline bianche per gli occhi, cercando di non esagerare con lo smalto, altrimenti resteranno troppo in rilievo e quando andrete a passarci sopra il topper rischiate di spargere il colore ovunque, rovinando quel che avete fatto.
  • 5) Mentre aspettate che i bulbi si asciughino, con il pennellino sottile e lo smalto nero procedete a creare la bocca del mostro.Non vorrete mica che abbia un aspetto spaventoso, vero? Quindi disegnategli un bel sorriso, con tanto di fossette ai lati, per prenderlo ancora più simpatico.
  • 6) Infine disegnate due puntini per gli occhi e il gioco è fatto! Aspettate qualche minuto prima di stendere il topper.
Come ulteriore dettaglio potete aggiungere una cicatrice sulla fronte, tipica del mostro. Le altre unghie potreste tingerle di verde, oppure alternarle con il nero.

Spero vi sia piaciuto :) alla prossima

Ti potrebbe interessare

4 commenti

Image and video hosting by TinyPic
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione degli autori e senza alcuna periodicità. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.